Info

Costi

Quali sono i costi di partecipazione alle gite?

Quando utilizziamo il pullman il costo è indicato nel volantino della gita. Negli altri casi è previsto un rimborso spese di 2€ a persona per il Gruppo ed un rimborso auto di 20 cent/km più autostrada, da dividere per le persone presenti in ogni singola auto.


Che tipo di tessera fornisce il Gruppo GEO e quali sono i costi?

Il Gruppo GEO è affiliato alla Lega Montagna UISP e la tessera fornita è del tipo A per l’attività di trekking. Per i costi si rimanda alla relativa pagina periodicamente aggiornata.


Requisiti

E’ necessario il certificato medico?

Purtroppo si. Dal 2015 è stato introdotto come obbligatorio in tutte le regioni italiane a causa della legislazione nazionale che lo impone a tutti i partecipanti alle attività legate al CONI. Il Gruppo Geo è affiliato alla UISP Lega Montagna che fa parte appunto del CONI. Il certificato deve riguardare l’attività sportiva non agonistica e dunque non sono validi quelli per attività ludico motoria.

Dopo oltre 20 anni di attività del Gruppo senza necessità di certificato medico, la sua introduzione obbligatoria ha scatenato non poche polemiche tra soci e simpatizzanti, più che comprensibili. Purtroppo la prima vittima di questa nuova regola è il Gruppo stesso, che ovviamente ha perso qualche socio.

Nel caso si derogasse su tale obbligo, in caso di malore di uno dei partecipanti ad una gita, il Presidente del Gruppo ne risponderebbe penalmente, pertanto siamo obbligati a richiederlo ai soci, che devono inoltre garantire il suo rinnovo alla scadenza di validità (un anno).

Al momento non ci sono convenzioni particolari per ottenere il certificato medico. Per chi fosse invece interessato alla visita medico-sportiva, esiste una convenzione tra UISP e Ambulatori della rete PAS.

In via eccezionale è consentito partecipare alle sole attività classificate come ‘T’ anche senza certificato.


Cosa è necessario portare durante una gita?

Dipende dalla difficoltà. Sicuramente un paio di scarpe adatte, generalmente scarponi da montagna con suola tipo Vibram, meglio se con caviglia alta. Abbigliamento adatto al luogo, alla quota e alla stagione, mantella e/o ombrello, oltre all’acqua e al pranzo a sacco. Molto utili i bastoncini telescopici. Per i meno esperti si consiglia di chiedere volta volta al capogita al momento dell’iscrizione.


Quali sono le modalità di iscrizione alle gite?

Le modalità specifiche di ogni gita sono generalmente riportate sul volantino che ogni volta viene redatto dal Consiglio ed inviato in tempo utile a soci e simpatizzanti registrati alla mailing list. In linea generale l’iscrizione deve essere fatta entro il venerdì sera precedente alla gita, se sono utilizzati i mezzi propri, oppure entro il mercoledì sera precedente alla gita nel caso sia previsto il pullman riservato.


Perché è obbligatorio essere soci per partecipare alle attività?

Il tesseramento comporta la copertura assicurativa in caso di infortunio durante le attività.


Cosa occorre fare per partecipare alle attività del Gruppo GEO?

È necessario essere soci prendendo la tessera d’iscrizione all’associazione. Per avere la tessera è necessario fornire, anche per mail, i dati necessari: nome, cognome, indirizzo, telefono, data e luogo di nascita, eventuale indirizzo mail. Infine è necessario pagare la quota associativa.

La partecipazione alle attività del gruppo prevede, a causa della legislazione nazionale, l’obbligo di certificazione medica.


Generali

Cosa succede in caso di maltempo?

Se le previsioni meteo nei giorni precedenti alla gita sono particolarmente brutte, generalmente rimandiamo la gita ad altra data. Se la pioggia invece arriva solo la mattina durante la partenza, viene deciso cosa fare direttamente dal capogita la mattina stessa. Se la pioggia comincia durante il cammino non rimane che utilizzare mantella e/o ombrello e se possibile il percorso viene abbreviato. Resta inteso che in caso di gita con il pullman riservato si parte comunque, eventualmente cambiando meta, ma la quota del pullman dovrà essere pagata anche da chi la mattina non si presenta.


Come sono descritte le difficoltà?

Le difficoltà sono già evidenziate nel programma annuale e dettagliate sul volantino della gita specifica. Generalmente indichiamo la lunghezza in km, il dislivello in salita, il tempo di percorrenza (medio! può essere molto diverso da persona a persona…) e la difficoltà tecnica con la scala T, E, EE, EEA. Queste indicazioni corrispondono a: Turistica, Escursionistica, Escursionisti Esperti, Escursionisti Esperti Attrezzati (es. su vie ferrate con necessità di imbracatura). Qualche volta utilizziamo anche la lettera I, con significato di Programma Integrativo ovvero di escursione impegnativa che può avere anche qualche passaggio di alpinismo facile ma comunque con difficoltà superiore alla EE.


Quali sono i mezzi utilizzati per gli spostamenti?

Generalmente i mezzi propri (auto), cercando di utilizzare tutti i posti disponibili minimizzando il numero di auto da prendere. In molti casi utilizziamo il pullman riservato e qualche volta i mezzi pubblici.


Come ci si iscrive alla mail list?

Basta richiederlo direttamente con una mail al Gruppo.